News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Vendite al dettaglio: è calma piatta

Per febbraio l'Istat segnala un aumento dello 0,6 per cento sul mese precedente, mentre su base annua c'è un incremento di appena lo 0,1 per cento, il primo dopo una lunga serie di cali.

A febbraio le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,6% su gennaio, registrando il secondo risultato congiunturale positivo.
Su base annua sono invece pressoché ferme, avendo fatto segnare un incremento dello 0,1%, che comunque interrompe una lunga serie di cali. Lo ha reso noto l'Istat.


Nella media del trimestre dicembre-febbraio, l'indice è diminuito dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti, mentre nel confronto con gennaio 2012 aumentano le vendite sia per i prodotti alimentari (+0,7%) sia per quelli non alimentari (+0,6%). Rispetto a febbraio 2011 le vendite di prodotti alimentari aumentano del 2,3%, mentre quelle di prodotti non alimentari diminuiscono dell'1%.
Le vendite per forma distributiva mostrano, nel confronto con il mese di febbraio 2011, un aumento (+1,9%) per la grande distribuzione e una diminuzione (-1,3%) per le imprese operanti su piccole superfici.
Nei primi due mesi dell'anno, rispetto allo stesso periodo del 2011, l'indice grezzo diminuisce dello 0,6%. Le vendite di prodotti alimentari segnano un incremento dell'1,2% e quelle di prodotti non alimentari una diminuzione dell'1,4%.

Letta 3796 volta/e