News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Lunedì 18 maggio riaprono tutte le attività economiche

In assenza di provvedimenti ad hoc, per ogni categoria valgono le linee guida stabilite a livello nazionale

Approvato nella notte dal Governo il decreto-legge con il quale si autorizzano le riaperture da LUNEDI’ 18 MAGGIO delle attività economiche, produttive e ricreative, in accordo con la Conferenze delle Regioni e delle Provincie autonome.

Per ristoranti e bar, attività turistiche, strutture ricettive, servizi alla persona (parrucchieri ed estetisti), commercio al dettaglio, commercio al dettaglio su aree pubbliche (mercati, fiere e mercatini degli hobbisti), uffici aperti al pubblico, piscine, palestre, manutenzione del verde, musei, archivi e biblioteche VALGONO LE LINEE GUIDA STABILITE A LIVELLO NAZIONALE.

Ogni Regione ha però la facoltà di adottare protocolli diversi per ogni singola categoria, rimodulati anche in senso più restrittivo.

Si ribadisce perciò che in assenza di provvedimenti ad hoc da parte del governatore Attilio Fontana, in Lombardia saranno in vigore le norme del decreto-legge del 16 maggio 2020.

Sarà nostra cura informare tempestivamente i nostri associati nel caso in cui, categoria per categoria, dovessero essere introdotti cambiamenti sulle modalità di riapertura.

Questo il link con le linee di indirizzo a livello nazionale per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative:

http://www.regioni.it/cms/file/Image/Emergenza%20COVID-19%20Fase%202%20-%20TESTO%20FINALE%20CONDIVISO.pdf


Letta 446 volta/e