News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto Green Pass n. 127 per lavoratori pubblici e privati

Green Pass, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto legge che dispone l’obbligo di Green Pass per il lavoro pubblico e privato: il provvedimento legislativo è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale e, pertanto, è ufficialmente in vigore.

Il decreto legge per l’obbligo del Green Pass sui luoghi di lavoro, approvato la scorsa settimana in Consiglio dei ministri, è ufficialmente in vigore con l'avvenuta pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
 
Nel testo legislativo, si dispone l’obbligo di esibire il certificato verde nei luoghi di lavoro pubblici e privati: verrà applicato dal prossimo 15 ottobre. Il lavoratore pubblico o privato sprovvisto di Green pass viene considerato “assente ingiustificato fino alla presentazione della predetta certificazione e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2021, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro”. 
 
È quanto previsto dal nuovo decreto Green Pass: rispetto alle bozze, viene eliminata ogni differenza di trattamento tra dipendenti pubblici e privati e non scatta più la sospensione, ma per tutti dal primo giorno di assenza “non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento”.
 
Spetterà al datore di lavoro predisporre i controlli da quando in cui il decreto entrerà in vigore, ovvero il 15 ottobre. Da quel giorno, il lavoratore troverà all’ingresso dell’azienda un sistema di controllo: tale sistema verificherà il possesso e la validità del Green Pass. In pratica si userà il sistema già funzionante con l’app VerificaC19. Successivamente, i controlli potranno essere eseguiti a campione.
 
Al seguente link, https://bit.ly/confcommercioascomvarese potete accedere al testo definitivo del DECRETO-LEGGE 21 settembre 2021, n. 127 pubblicato in Gazzetta Ufficiale 


Letta 245 volta/e