News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Il terziario della provincia di Varese nell'anno della pandemia

Presentazione dei risultati del rapporto annuale. Convegno online: giovedì 29 luglio (ore 10.30)

Il 2020 è stato un anno complesso, che ha messo a dura prova l’intero sistema economico e sociale del Paese. Se, da una parte, la pandemia ha costretto le imprese a rivedere i propri modelli di business, nel tentativo di sopravvivere e rispondere ai cambiamenti repentini del mercato, indotti dalle limitazioni negli spostamenti e dalla conseguente crescita di un certo tipo di domanda “a domicilio”, dall’altra, i lavoratori hanno dovuto fare i conti con un’occupazione altalenante, che ha portato ad una riduzione sostanziosa dei consumi, e con la necessità di riorganizzare i propri spazi e il proprio tempo, in funzione delle esigenze lavorative e familiari.

Mai come nel 2020 si è parlato di “resilienza”, soprattutto in un settore come quello terziario, all’interno del quale si trovano alcune delle attività più penalizzate dai lunghi periodi di chiusura imposti dai decreti regionali e statali. Un settore che ha saputo comunque affrontare a testa alta le difficoltà incontrate, imparando non solo a gestirle, ma in alcuni casi a trasformarle in opportunità di rilancio per il proprio business.

Il General report 2021 a cura di Spazio indagine Varese dell'Ente Bilaterale di Varese, ha analizzato il terziario della nostra provincia nell’anno della pandemia, fornendo alcuni dati positivi sorprendenti.
 
Lo studio verrà presentato in modalità online giovedì 29 luglio (ore 10.30).
 
Interverranno: 
Giuseppe D'Aquaro –  Presidente Ente Bilaterale Terziario Varese
Alessandro Castiglioni – Presidente Ente Bilaterale Turismo Varese
Alessandro Minello –  EconLAB Research | Università Cà foscari Venezia
 
Iscrizione ON-LINE


Letta 113 volta/e